Manuel Arteaga: “Il mio idolo? Io penso a me stesso, voglio farmi un nome e riuscire a fare bene”

Manuel Arteaga: “Il mio idolo? Io penso a me stesso, voglio farmi un nome e riuscire a fare bene”

Le parole del talento venezuelano.

Commenta per primo!

Il nuovo volto rosanero Manuel Arteaga, ai microfoni di Sky, ha confessato di non avere un calciatore in particolare a cui ispirarsi. “Non ho proprio degli idoli, penso a me stesso. Voglio farmi notare, farmi un nome. Sono felice, il mio obiettivo è ripetere quanto fatto in Venezuela”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy