La Gazzetta dello Sport: “Palermo, niente panico. 11 punti in 11 giornate non male, sarebbe stupido dire che…”

La Gazzetta dello Sport: “Palermo, niente panico. 11 punti in 11 giornate non male, sarebbe stupido dire che…”

L’analisi della Rosea

1 Commento

“Niente panico. Sarà anche un momento tragico, ma 11 punti in 11 giornate non sono poi un bottino così male, se la squadra in questione ha come obiettivo quello di salvarsi”. L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ prova a predicare calma, tranquillizzando l’ambiente rosanero in confusione dopo una settimana rovente. “Certo, la tendenza va invertita, i 6 punti conquistati nelle prime 2 giornate hanno ingannato tutti, creando un eccesso di aspettative che il Palermo di quest’anno non è in grado di soddisfare. Se le vittorie contro Genoa e Udinese hanno illuso però, lo stop di lunedì contro l’Empoli rischia di far apparire il cielo di Palermo più grigio di quanto in realtà non sia. Se Gilardino avesse segnato, oggi faremmo altri discorsi“, si legge sulla Rosea.

Zamparini teme – Nell’articolo a firma Giovanni Di Marco, si passa dunque alle preoccupazioni del presidente che (dopo aver rilasciato alcune dichiarazioni su Franco Vazquez) è atteso in città. “Sarebbe stupido, però, negare che i rosanero hanno tanti problemi e una rosa incompleta. Le preoccupazioni del presidente sono legittime. Ma stando ai numeri – che celano sempre qualche verità – non c’è da abbattersi, semmai da lottare. Negli ultimi 4 anni, quasi tutte le squadre che all’undicesima giornata avevano raccolto 11 o più punti, alla fine si sono salvate. L’anno scorso, dopo 11 giornate, in coda c’erano il Parma (penalizzato), il Cesena e il Chievo, quest’ultimo terzultimo a 8 punti. Poco più avanti Atalanta, Cagliari ed Empoli a 10. Alla fine il Cagliari finì in B, con Parma e Cesena. Nell’anno della retrocessione del Palermo, a questo punto del campionato, i rosanero erano fermi a 8 punti, assieme al Bologna. Dietro c’era solo il Siena. Nella stagione 2011-12 c’era addirittura l’Inter a quota 11. Il Bologna (quartultimo) aveva 10 punti, davanti a Lecce, Novara e Cesena, il trio di squadre destinate a tornare tra i cadetti. Insomma, 11 punti dopo 11 giornate non possono essere considerati garanzia di salvezza, ma neppure una condanna“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 1 punto a partita ottimo x andare in B+

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy