La Gazzetta dello Sport: “Palermo, Goldaniga investimento intelligente. Zamparini ha un nuovo gioiello”

La Gazzetta dello Sport: “Palermo, Goldaniga investimento intelligente. Zamparini ha un nuovo gioiello”

Riflettori puntati su giovane talento classe ’93.

2 commenti

Riflettori puntati su Edoardo Goldaniga per ‘La Gazzetta dello Sport’. “Un Goldaniga d’oro. Bravo a difendere e sa anche fare gol. Con Iachini nel Palermo aveva avuto poco spazio Promosso da Ballardini lo ha ripagato con 2 reti”. Titola così l’edizione odierna della ‘Rosea’ in merito alle ottime prestazioni offerte dal difensore classe ’93 del Palermo. L’ex Perugia, alla sua prima stagione in Serie A, è andato ancora una volta a segno contro il Frosinone.

“Da Gol­da­ni­ga a Gol­da­ni­ga. Il suo nome ha scan­di­to il pe­rio­do dell’asti­nen­za sot­to­por­ta del Pa­ler­mo. Era stato suo l’ul­ti­mo gol dei ro­sa­ne­ro in cam­pio­na­to, è stato lui a ria­pri­re le danze nella go­lea­da di sa­ba­to sera. Dalla Lazio al Fro­si­no­ne, nel mezzo due gare senza reti con Juve e Ata­lan­ta. E se Edoar­do si era tolto lo sfi­zio di se­gna­re all’Olim­pi­co nel gior­no del de­but­to in A da ti­to­la­re, con­tro i cio­cia­ri ha as­sa­po­ra­to il gusto di far cen­tro sotto la curva Nord. Emo­zio­ni dif­fi­ci­li da di­men­ti­ca­re per uno che sta as­sa­po­ran­do solo ora il cal­cio che conta. Non c’è che dire, oltre ad es­se­re, una delle note liete del nuovo corso di Bal­lar­di­ni, il cen­tra­le si sta di­stin­guen­do per una pro­pen­sio­ne par­ti­co­la­re sotto rete nelle palle in mi­schia. Gol­da­ni­ga si sta con­fer­man­do in­ve­sti­men­to in­tel­li­gen­te del club, aveva già fatto in­tra­ve­de­re le sue qua­lità negli spez­zo­ni di gara con­ces­si da Ia­chi­ni, ades­so col nuovo tec­ni­co si sta ri­ta­glian­do uno spa­zio si­gni­fi­ca­ti­vo gra­zie alla con­ti­nuità di ren­di­men­to: pun­tua­le nelle chiu­su­re, ot­ti­mo nei re­cu­pe­ri, abile nell’av­via­re l’azio­ne da die­tro – si legge -. I frut­ti di un pro­dot­to co­strui­to in casa e fatto ma­tu­ra­re nelle serie mi­no­ri stan­no ve­nen­do fuori. E poi c’è quel vizio del gol che può rap­pre­sen­ta­re un va­lo­re ag­giun­to. […] Gol­da­ni­ga spic­ca per il modo ra­pi­do col quale si è in­se­ri­to in pian­ta sta­bi­le tra i ti­to­la­ri. Col­pi­sce la per­so­na­lità, non co­mu­ne a tutti 22en­ni. In fatto di gol, quel­li li ha sem­pre fatti, fin dai tempi della Pri­ma­ve­ra del Pa­ler­mo (6) e non si è mai fer­ma­to negli anni suc­ces­si­vi: ne ha se­gna­ti 2 col Pisa in Lega Pro e 4 col Pe­ru­gia la scor­sa sta­gio­ne. Con­ti­nuan­do così Gol­da­ni­ga si può iscri­ve­re di di­rit­to al club dei di­fen­so­ri-go­lea­dor del re­cen­te pas­sa­to ro­sa­ne­ro. In cima ci sono Ter­liz­zi e Sil­ve­stre con 5 reti, a se­gui­re Bovo (4), Kjaer (3). Senza di­men­ti­ca­re Munoz che nell’anno della pro­mo­zio­ne in A rea­lizzò 3 cen­tri. La stra­da è trac­cia­ta, tocca a lui an­da­re a pren­der­li per en­tra­re nella Hall of Fame. Gio­ca­re al fian­co di Gon­za­lez può solo fa­ci­li­ta­re il pro­ces­so di ma­tu­ra­zio­ne. Il Pa­ler­mo ha un altro gio­iel­lo, con gran­de sod­di­sfa­zio­ne di Zam­pa­ri­ni che potrà con­ta­re su un’altra plu­sva­len­za”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anonimo - 1 anno fa

    Forza forza ora facciamo mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Garofalo - 1 anno fa

    Alla gazzetta bisogna ricordare che goldaniga era già nostro che il Palermo ha fatto crescere in giro per poi portarlo a casa. Semmai visto che il Palermo era allenato da Iachini considerato un fenomeno da certa Stamp

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy