Goldaniga: “Iachini mi ha fatto giocare meno, ma mi ha insegnato molto. Ringrazio Zamparini e la mia famiglia”

Goldaniga: “Iachini mi ha fatto giocare meno, ma mi ha insegnato molto. Ringrazio Zamparini e la mia famiglia”

Il commento del centrale rosa

Commenta per primo!

“Iachini aveva dato un’impronta di gioco, con Ballardini abbiamo voltato pagina. Ci ha dato serenità. Iachini è stato quello che mi ha fatto giocare meno, ma che mi ha insegnato più di tutti. Ballardini mi ha dato la possibilità di giocare e lo ringrazio”. Lo ha detto Edoardo Goldaniga, difensore del Palermo, intervenuto in zona mista al termine del match pareggiato contro la Lazio. “Per me è stata una grandissima emozione visto che è stata anche la prima da titolare. Un ringraziamento speciale va alla mia famiglia, al presidente, al mister e a tutti quelli che hanno creduto in me. Sapevamo il valore della Lazio, quindi ci teniamo stretto questo punto. La Lazio non è in un buon momento e noi abbiamo sfruttato questo, aggredendola e imponendo il nostro gioco”.

Perinetti e quel retroscena su Goldaniga: “Nel 2013 Edoardo voleva andar via da Palermo, lo convincemmo io e Baccin a rimanere”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy