Gilardino: “Conte, credevo all’Europeo. Ho un rammarico, mi avrebbe chiamato se…”

Gilardino: “Conte, credevo all’Europeo. Ho un rammarico, mi avrebbe chiamato se…”

L’intervista al bomber dei rosanero: 11 reti totali nella sua prima stagione al Palermo.

Commenta per primo!

Spazio anche per parlare di Nazionale nel corso di un’intervista rilasciata da Alberto Gilardino, attaccante del Palermo al ‘CdS‘.

“Speravo nell’Europeo, ma Conte non mi ha mai preso in considerazione. Non nego che un po’ ci credevo visto anche il parco attaccanti attuale degli azzurri, dove non ci sono molti elementi di esperienza – ha sottolineato l’ex Guangzhou -. Ma non importa, faccio un grande in bocca al lupo all’Italia, in Francia andrà avanti perché comunque ha un allenatore vincente che basa tutto sul lavoro assiduo. A me un pizzico di rammarico resta, magari avessi fatto 15 gol mi avrebbe chiamato…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy