Gerolin: “Rigoni-Maresca e Daprelà fuori dal progetto. Luca si è impuntato per andare al Genoa, non potevamo tenerlo fermo”

Gerolin: “Rigoni-Maresca e Daprelà fuori dal progetto. Luca si è impuntato per andare al Genoa, non potevamo tenerlo fermo”

Le parole del direttore sportivo del Palermo.

2 commenti

Manuel Arteaga dentro, El Kaoutari e Luca Rigoni fuori; con Enzo Maresca e Fabio Daprelà pronti a lasciare Palermo ed il Palermo. Il direttore sportivo rosanero, Manuel Gerolin, ha tracciato un primo bilancio del mercato invernale che ufficialmente aprirà i battenti il prossimo 4 gennaio. “La scelta di Rigoni, Maresca e Daprelà non è nuova. È stata una scelta tecnica presa da tutti quanti insieme e portata avanti. Non c’è da stupirsi che poi i giocatori che non rientravano nel progetto tecnico vengano ceduti. Per il resto, il mercato è iniziato da poco. Ufficialmente inizia il 4 gennaio. Abbiamo un mese di tempo. È troppo presto per fare un bilancio – ha dichiarato Gerolin a ‘La Repubblica’ -. Zamparini aveva detto che non avrebbe mai ceduto Rigoni al Genoa? Non potevamo permetterci di lasciare a casa un giocatore che aveva un altro anno e mezzo di contratto. C’erano alternative, ma Rigoni si è impuntato per andare al Genoa. Potevamo sceglierle se tenerlo fermo e non mi sembrava una genialata. Alla fine abbiamo scelto il Genoa che è una diretta concorrente, ma noi dobbiamo guardare a noi stessi e a quello che sapremo fare”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. joerosanero - 2 anni fa

    la verità e che mettere fuori rosa giocatori come maresca e rigoni è stato un errore siamo in B perchè con le mezze scommesse la salvezza è UTOPIA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Beninati - 2 anni fa

    Questo è il peggior dirigente che la storia del nostro club abbia mai avuto…preferivo ceravolo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy