Gazzetta: “Palermo, è Djurdjevic l’uomo salvezza. Nella media tocchi-gol è dietro Higuain”

Gazzetta: “Palermo, è Djurdjevic l’uomo salvezza. Nella media tocchi-gol è dietro Higuain”

Riflettori puntati sul numero 99 rosanero.

3 commenti

Riflettori puntati su Uros Djurdjevic per ‘La Gazzetta dello Sport’. “Ecco Djurdjevic. Spunta nel finale. È l’uomo-salvezza”. Titola così l’edizione odierna del quotidiano sportivo in merito alle prestazioni, e ai gol, dell’attaccante serbo. Dal 2-2 di testa del Palermo col Carpi, a quello col Sassuolo. Nella media tocchi-gol il classe ’94 è dietro solo a Gonzalo Higuain. “In un Pa­ler­mo che si sta evi­den­zian­do sem­pre più come una squa­dra vie­ta­ta all’espe­rien­za, af­fio­ra­no le zam­pa­te di Uros Djur­d­je­vic. Il serbo si sta spe­cia­liz­zan­do nei gol di ri­mon­ta. La rete che ha de­ter­mi­na­to il 2-2 fi­na­le col Sas­suo­lo non è un ine­di­to, aveva fatto lo stes­so col Carpi all’an­da­ta, nella gara del suo esor­dio in ro­sa­ne­ro e in A. Due gol in 9 pre­sen­ze (di cui 4 da ti­to­la­re) che hanno frut­ta­to al­tret­tan­ti punti, ma il dato più cu­rio­so è che Djur­d­je­vic ha se­gna­to in media un gol ogni 47 pal­lo­ni toc­ca­ti. Tra i gio­ca­to­ri con al­me­no 90 toc­chi solo Hi­guain (uno ogni 42) ha fatto me­glio fi­no­ra – si legge -. Pec­ca­to che l’ar­gen­ti­no sia un fuo­ri­clas­se con­cla­ma­to, men­tre il serbo deve an­co­ra di­mo­stra­re di che pasta è fatto. Il pa­ra­go­ne in­gom­bran­te dal punto di vista sta­ti­sti­co può di­ven­ta­re uno sti­mo­lo per una cre­sci­ta im­por­tan­te. In ef­fet­ti, per i mi­nu­ti gio­ca­ti, Djur­d­je­vic ha pro­dot­to molto di più in pro­por­zio­ne, perché oltre alle due reti messe a segno c’è anche un palo cen­tra­to col Fro­si­no­ne al Bar­be­ra. C’è da ri­cor­da­re che sulla sua sta­gio­ne ha in­flui­to pe­san­te­men­te la frat­tu­ra al mal­leo­lo della ca­vi­glia si­ni­stra, ri­me­dia­ta nella gara col Milan a San Siro, che lo ha te­nu­to fuori tre mesi. E il ri­tor­no nel ta­bel­li­no dei mar­ca­to­ri può rap­pre­sen­ta­re un’ot­ti­ma inie­zio­ne di fi­du­cia per riu­sci­re a sfon­da­re. […] L’abi­lità sulle palle alte non gli manca, così come il co­rag­gio a but­tar­si a capo chino negli spazi. Ades­so serve la­vo­ra­re su altri fon­da­men­ta­li. Di si­cu­ro Djur­d­je­vic, no­no­stan­te l’età, ha una forza ca­rat­te­ria­le in­cre­di­bi­le, il modo in cui ha re­cu­pe­ra­to dal brut­to in­for­tu­nio lo di­mo­stra, così come la vo­glia che mette negli al­le­na­men­ti. Ha fame e vo­glia di sfon­da­re il gio­va­ne serbo. Può fare solo bene alla causa”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 2 anni fa

    no ragazzi… è vero….
    nella media tocchi – gol è dietro Higuain.
    se un giorno dovesse entrare all 89′ La Gumina e a primo ed unico tocco arrivasse a segnare, la media tocco-gol sarebbe il 100 % e sarebbe addirittura sopra Higuain.
    Potremmo addirittura puntare allo scudetto !!! (niente togliendo a La Gumina, bene inteso… è solo per far notare il paradossale di certe affermazioni)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tony Ca - 2 anni fa

    Ma smettetelaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Adriano Vattiato - 2 anni fa

    Ma non diciamo cazzate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy