Foschi: “Vengo a Palermo per lavorare con entusiasmo. Non sono un salvatore, meglio di me Sabatini”

Foschi: “Vengo a Palermo per lavorare con entusiasmo. Non sono un salvatore, meglio di me Sabatini”

Le dichiarazioni del ds rosanero, Rino Foschi.

Commenta per primo!

Gradisca d’Isonzo (dai nostri inviati) – “Vengo a Palermo per lavorare con entusiasmo“.

Direttamente dalla sede friulana di Gradisca d’Isonzo il nuovo direttore sportivo del Palermo, Rino Foschi, ha commentato la sua seconda avventura nel club siciliano al fianco di Maurizio Zamparini: “Non mi sento salvatore della patria, anzi credo che nella storia recente del Palermo, sia stato Sabatini e non il sottoscritto il migliore ds dei rosanero – ha dichiarato Foschi -. Io posso dare la mia esperienza e i miei trascorsi. Intanto sono cambiate molte cose. Ho portato Cavani, ma mi fermo qui. Perché Sabatini ha portato Pastore e Abel Hernandez, oltre ad aver permesso ai tifosi del Palermo di assistere alla finale di Roma in Coppa Italia. Questa cosa gliela invidio molto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy