Foschi: “Belotti al Torino, che sorpresa. Defrel? Ecco tutta la verità. Il ragazzo non ha nulla contro Palermo”

Foschi: “Belotti al Torino, che sorpresa. Defrel? Ecco tutta la verità. Il ragazzo non ha nulla contro Palermo”

L’ex direttore sportivo del Palermo: “Zamparini si era mosso subito bene per Defrel. Ma il ragazzo ha scelto il Sassuolo per motivi personali”.

Commenta per primo!

C’è spazio anche per parlare del trasferimento di Andrea Belotti al Torino nel corso dell’intervista rilasciata da Rino Foschi a Tuttosport. Pagato otto milioni di euro, l’ex bomber del Palermo è l’acquisto più oneroso nei dieci anni presidenziali di Urbano Cairo. “Non era per niente facile prendere un calciatore del calibro di Belotti. Era difficile perché appetito da tante squadre, anche prestigiose e con disponibilità economica. Non me lo aspettavo e devo fare i complimenti a entrambi – ha dichiarato Foschi -. A Zamparini che ha perfezionato un’operazione importante e a Cairo che ha deciso di puntare su uno dei ragazzi classe 1993 più promettenti. Defrel? La verità è che me lo avevavo chiesto in tanti. Anche il Torino, certo. Ma Zamparini si era mosso subito bene. Il ragazzo, che è una bravissima persona, non aveva e non ha niente contro il Palermo, ma ha scelto il Sassuolo per motivi personali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy