Fiordilino: “Bello avere tanti palermitani in squadra, fa sentire a casa. Io, Accardi e La Gumina…”

Fiordilino: “Bello avere tanti palermitani in squadra, fa sentire a casa. Io, Accardi e La Gumina…”

Le parole del giovane centrocampista rosanero, protagonista della quarta tappa del Palermo Football Tour, nella splendida cornice de “La Cala”

Commenta per primo!

Quarta tappa del Palermo Football Tour: stavolta il protagonista assoluto è proprio il giovane palermitano Luca Fiordilino.

Il centrocampista rosanero è stato il personaggio principale del contest organizzato dal sito web ufficiale del club di Viale del Fante, durante il quale, nella splendida cornice de “La Cala“, ha raccontato delle sue origini e del suo amore per il capoluogo siciliano, nonché propria città d’appartenenza, oltre che dei suoi gusti personali e delle proprie aspirazioni e obiettivi per la stagione in corso e per quelle che verranno con la maglia della propria città. Di seguito le sue interessanti parole.

E’ bello avere tanti palermitani in squadra perché ti dà un senso di casa, perché noi tre parliamo sempre in palermitano, sia io che Accardi che La Gumina. Però piano piano anche i nostri compagni vanno imparando delle parole in palermitano e questo per noi è qualcosa di stupendo. Cosa dico ai bambini quando mi vedono per strada? Dico di inseguire sempre i propri sogni e di non mollare mai ai primi ostacoli da affrontare. Non ero abituato a incontrare della gente che mi riconoscesse per strada ma piano piano ci faccio l’abitudine ed è qualcosa di incredibile“.

(VIDEO, Fiordilino alla Cala: “Palermo per me è tutto, giocare per questa maglia regala emozioni uniche”)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy