Diamanti: “L’unica medicina per uscire da questo momento è il lavoro. Io trascinatore? Dobbiamo restare tutti uniti”

Diamanti: “L’unica medicina per uscire da questo momento è il lavoro. Io trascinatore? Dobbiamo restare tutti uniti”

Le parole del capitano rosanero.

di Mediagol77, @Mediagol

Il trequartista rosanero Alessandro Diamanti, ai microfoni di Premium Sport, ha spiegato la prestazione scialba del Palermo dicendo che l’unica soluzione è lavorare e ascoltare i consigli del mister. “Bisogna sicuramente avere intensità per 90 minuti per seguire il gioco del mister, l’unica medicina è lavorare. Se ascolteremo il mister possiamo uscire da questo momento. Dobbiamo credere nelle idee di De Zerbi al 100%. Posso essere il trascinatore in campo e non a parole, penso a lavorare e a dare sempre il massimo, quando una squadra si deve salvare deve essere unita perché tutta la squadra deve giocare insieme e non è il singolo che può fare la differenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy