Diamanti: “L’unica medicina per uscire da questo momento è il lavoro. Io trascinatore? Dobbiamo restare tutti uniti”

Le parole del capitano rosanero.

Commenta per primo!

Il trequartista rosanero Alessandro Diamanti, ai microfoni di Premium Sport, ha spiegato la prestazione scialba del Palermo dicendo che l’unica soluzione è lavorare e ascoltare i consigli del mister. “Bisogna sicuramente avere intensità per 90 minuti per seguire il gioco del mister, l’unica medicina è lavorare. Se ascolteremo il mister possiamo uscire da questo momento. Dobbiamo credere nelle idee di De Zerbi al 100%. Posso essere il trascinatore in campo e non a parole, penso a lavorare e a dare sempre il massimo, quando una squadra si deve salvare deve essere unita perché tutta la squadra deve giocare insieme e non è il singolo che può fare la differenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy