De Zerbi: “L’unico aspetto positivo è che ci sono tre squadre del nostro livello e possiamo mettercele dietro”

De Zerbi: “L’unico aspetto positivo è che ci sono tre squadre del nostro livello e possiamo mettercele dietro”

Le dichiarazioni del tecnico del Palermo al termine del match perso contro l’Udinese.

5 commenti

“La squadra può perdere fiducia? Quando sono arrivato non ho visto sorrisi e gente sicura dei propri mezzi; è logico che quando vinci hai tanta autostima e tre sconfitte di fila minano la convinzione di essere in grado”.

A dirlo il tecnico del Palermo, Roberto De Zerbi, intervenuto in conferenza stampa al termine della partita persa contro l’Udinese. “Abbiamo preso un gol perdendo palla a centrocampo, questo non deve accadere – ha proseguito l’allenatore ex Foggia -. Elementi positivi in prospettiva? Le cose positive sono che ci sono tre squadre del nostro livello e con loro possiamo e dobbiamo fare la corsa e dato che se ne salva solo una su quattro, noi dobbiamo essere quella squadra”.

Palermo-Udinese: disastro rosanero, fischi per la squadra di De Zerbi… che traballa. Ipotesi Reja?

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 1 mese fa

    diciamo che sembra proprio che le avete gia dietro !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonello Provenzano - 1 mese fa

    Stesso ragionamento dell’anno scorso, e alla fine siamo arrivati a giocarci la permanenza in A agli ultimi 10′ del campionato … e avevamo Maresca, Gilardino e Sorrentino… quindi mettiamoci una bella croce su proprio ora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Emanuele Scilipoti - 1 mese fa

      Direi anche Vazquez…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Francesco Paolo Campo - 1 mese fa

    Quando fai schifo così tanto e dipendi ai squadri più scarsi. Una società da rifare, primo all’ultimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giosue Vassallo - 1 mese fa

    In un momento come questo pensare una cosa del genere è deleterio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy