Dario Simic: “Io allenatore? Guardo Corini e penso che…”

Dario Simic: “Io allenatore? Guardo Corini e penso che…”

L’intervista al consulente di Zamparini, Dario Simic: “Più che altro mi piace soprattutto fare da collante tra tecnico e società. Una sorta di direttore sportivo? Sì, qualcosa del genere”.

1 Commento

Dario Simic riveste al momento la carica di consulente personale di Maurizio Zamparini. Un direttore sportivo mascherato che, di fatto, potrebbe anche assurgere al ruolo di allenatore.

L’ex difensore di Milan e Inter, infatti, ha conseguito il patentino UEFA Pro da allenatore e potrebbe sedere in panchina.

“Io allenatore? Nella vita mai dire mai, ma a dire il vero non sono attratto da questa strada: piuttosto, vorrei andare nella direzione opposta e curare più la parte manageriale – ha spiegato il dirigente croato -. L’allenatore è ruolo che meno si addice alle mie inclinazioni. Guardo attentamente Corini e il suo staff: sono immersi nel loro lavoro per 16 ore al giorno. Di queste, solamente due ore sono destinate alla scelta della formazione: il tempo precedente è dedicato interamente ad analisi, preparazioni varie, etc. Non sono sicuro di essere proprio pronto a svolgere un lavoro come questo. Più che altro mi piace soprattutto fare da collante tra tecnico e società. Una sorta di direttore sportivo? Sì, qualcosa del genere“.

Repubblica: per Zamparini il campionato è finito, a giorni qualcosa di grave può abbattersi sul Palermo

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 2 mesi fa

    Ci mancherebbe anche questo!!! Già come consulente è improponibile….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy