Criniti: “Zamparini è pericoloso, non capisco scelta Ballardini. Piazza Palermo ama Iachini”

Criniti: “Zamparini è pericoloso, non capisco scelta Ballardini. Piazza Palermo ama Iachini”

Le parole dell’ex rosanero

Commenta per primo!

“Non capisco: ho vissuto anche io, in modo diverso, la stessa cosa con la Folgore Caratese in D. Il calcio vuole i risultati, non le chiacchiere, è un esonero premeditato. Oramai Zamparini è abituato ad esonerare in malo modo i tecnici. E’ pericoloso quando parla di tecnici intoccabili”. Questo quanto dichiarato da Antonio Criniti, ex giocatore del Palermo, ai microfoni di Tuttomercatoweb. “La tifoseria non ha preso benissimo l’esonero. Conosco bene la piazza, è esigente e Iachini era l’idolo. Se Ballardini non fa bene, una piazza così calda rischia di ribellarsi. Dove è andato non ha fatto benissimo e non capisco questa scelta. Non capisco il calcio, sta diventando assurdo… Sono scelte, ma non le comprendo. I giocatori si sono schierati. Tutti con Iachini. Se ti schieri, con Zamparini è peggio: è giusto un atto di solidarietà, ma è giusto finisca qui. Ora Ballardini gioca in modo diverso, col trequartista, anche il modulo tattico andrà variato… Non capisco davvero la scelta”, ha aggiunto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy