Calciomercato Palermo: spunta l’idea Iemmello? La situazione in attacco

Calciomercato Palermo: spunta l’idea Iemmello? La situazione in attacco

L’attaccante classe ’92 – di proprietà dello Spezia – è reduce da due stagioni proficue al Foggia: i rosa ci pensano, potrebbe rappresentare un’alternativa a Falcinelli per il reparto avanzato.

5 commenti

Venti giorni tondi alla chiusura del mercato. Il Palermo sa di dover intervenire perché l’organico attuale presenta delle falle evidenti di cui più volte ha parlato lo stesso Ballardini.

Chiuso il capitolo portieri (Faggiano e Zamparini hanno già spiegato che il campionato di Serie A 2016-17 verrà affrontato con la coppia Fulignati-Posavec), le attenzioni si concentrano tutte sul regista di centrocampo e sul centravanti.

Nessuna intenzione di accarezzare l’idea Balotelli: Zamparini nemmeno intende approfondire l’argomento quando gli viene domandato della situazione dell’attaccante su cui ha fatto un pensiero anche il Chievo di Campedelli.

Zamparini: “Ballardini ottimo allenatore, avrà squadra dignitosa. Tutto sul futuro del club, Balotelli-Palermo…”

Diego Falcinelli? Marcello Trotta? Buoni giocatori, ma il Sassuolo ha dato dimostrazione di saper sfruttare appieno tutte le proprie risorse, facendo ruotare i calciatori a disposizione del tecnico Di Francesco: con il doppio impegno (campionato ed Europa League) è molto possibile che i due si ritaglino dello spazio alle spalle di Defrel e Berardi. La situazione è comunque in evoluzione, con i neroverdi che sono tuttora alla ricerca di altri tasselli per il reparto avanzato. Alla fine, uno tra Falcinelli e Trotta potrebbe anche partire, ma non si assisterà a nessuna svendita: il prezzo del primo ad esempio si aggira attorno ai 3 milioni di euro, cifra che i rosa non sarebbero disposti a pagare. E’ per questo motivo che, nelle ultime ore, starebbero emergendo delle piste alternative. Porta ancora socchiusa per il centravanti del Trapani, Bruno Petkovic, e sondaggio anche per Pietro Iemmello, terminale offensivo di proprietà dello Spezia che negli ultimi due campionati ha militato e brillato con la maglia del Foggia (53 reti in 77 partite). Quest’ultima sarebbe un’idea strettamente del direttore sportivo Daniele Faggiano, profondo conoscitore del campionato di Lega Pro, da cui ha prelevato diversi giocatori poi fatti conoscere al grande pubblico una volta portati al Trapani.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 4 mesi fa

    La sua idea Faggiano sa bene dove può metterla se non è d’accordo il “grande” capo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giano - 4 mesi fa

    Siamo alla frutta. Se il Palermo, che ancora non ha praticamente speso niente per gli acquisti fatti, non ha neanche tre milioni per acquistare tale Falcinelli vuol dire che non è più in condizione di sostenere la serie A.
    Faggiano ormai cerca giocatori in Lega Pro non avendo la società neanche la capacità economica di una squadra di B. Amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nick - 4 mesi fa

    Serve esperienza in a e leggo di gente da lega pro
    Mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. spargi49 - 4 mesi fa

    Un nome al giorno non leva il problema di torno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gaetano Covais - 4 mesi fa

    Bel giocatore.L ho seguito al Foggia per tutto il campionato.Insieme a Chirico’ ha fatto 22 Gol e sono sicuramente sprecati per la lega-Pro.Non stiamo parlando di un fuoriclasse ma è sicuramente molto più forte di Balogh e Nestorovski messi insieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy