Calciomercato Palermo: offerta milionaria dalla Cina, i motivi per cui Franco Vazquez ha rifiutato

Calciomercato Palermo: offerta milionaria dalla Cina, i motivi per cui Franco Vazquez ha rifiutato

Lo Jiangsu Suning aveva di fatto accontentato Zamparini, che però ha dovuto subire il rifiuto del classe ’89.

6 commenti

Il futuro del Palermo Calcio sarebbe potuto essere legato da un doppio filo alla Cina.

Già di dominio pubblico le trattative che Maurizio Zamparini intavolerà con due (distinte) cordate cinesi e una statunitense nei prossimi giorni: i gruppi di investimento asiatici, prima di agire, dovranno però ricevere l’ok da parte del Governo di Pechino (qui le ultime). La novità è rappresentata non sul fronte societario, bensì in materia di calciomercato. Perché le casse del club di viale del Fante si sarebbero potute arricchire grazie a una cifra vicina ai 25 milioni (quota che avrebbe lenito e non poco le perdite del bilancio della società): li avrebbe versati lo Jiangsu Suning – squadra cinese gestita dal gruppo che ha appena acquisito le quote di maggioranza dell’Inter – per accaparrarsi il cartellino di Franco Vazquez. Il patto era il seguente: poco più di 21 milioni di euro cash nelle casse rosanero, trasferimento del Mudo in Cina per una stagione e poi, dall’estate del 2017, un ritorno in Serie A vestendo la maglia dell’Inter, club ormai partner dello Jiangsu Suning. Senza dimenticare l’ingaggio: si parlerebbe di circa 10 milioni di euro netti all’anno. Il gioiello italo-argentino ha però rispedito l’offerta al mittente. Un’operazione di marketing – scrive l’edizione odierna de ‘La Repubblica‘ – per continuare la promozione del calcio in Oriente mettendo sotto contratto i calciatori che hanno maggiore visibilità in questo momento nei campionati più importanti.

Calciomercato Palermo: bloccato Marco Borriello, pronto un biennale. E Alberto Gilardino…

Il Mudo vorrebbe rimanere in Europa e continuare a giocare in campionati più competitivi rispetto a quello cinese. Ma soprattutto vorrebbe rimanere a portata di osservatori della Nazionale per il prossimo biennio azzurro, quello che si concluderà dopo i gironi di qualificazione con i Mondiali del 2018 in Russia.

Franco Vazquez (integrale): “Futuro? Ormai conosco bene la Serie A. Mi conquisterò i Mondiali, Dybala…”

Allo stato attuale, la soluzione più concreta per Vazquez sarebbe quella rossonera: contatti già avviati da tempo tra il Palermo e il Milan, che prima di intervenire in sede di mercato, vuole vederci chiaro e scoprire il proprio futuro societario.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carmelo Galbato - 9 mesi fa

    Sì però deciditi franco quanto andiamo avanti pure noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Saso - 9 mesi fa

    Cioè, vazquez ha rifiutato 10 milioni a stagione? Di conseguenza avrebbe anche messo la società in difficoltà, dato che sarebbero entrati quei soldi necessari a fare mercato e sanare il bilancio. Ho i miei dubbi comunque che un giocatore possa rifiutare 10 milioni a stagione sapendo che appena dopo un anno si trasferirebbe all’inter.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore Rosanero - 9 mesi fa

      avrà già sottoscritto un preaccordo con qualche altra società a condizioni seppur leggermente meno favorevoli economicamente ma calcisticamente più blasonate. Altre spiegazioni non ci stanno. Chissà qual’è questo top club che lo ha già acquistato in via ufficiosa…..boh

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. VitoChimenti - 9 mesi fa

      infatti rifiutare i 10 milioni era impossibile, ma era troppo spaventato dall’idea di finire all’inter

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Danilo Cardella - 9 mesi fa

    Bravo non andare in Cina, diventeresti sconosciuto, saresti sprecato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dario Spanó - 9 mesi fa

    Perché è la cina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy