Calciomercato Palermo: Gianni Di Marzio propone Niasse dell’Everton, ma i rosa non possono tesserarlo. Faggiano vira su…

Calciomercato Palermo: Gianni Di Marzio propone Niasse dell’Everton, ma i rosa non possono tesserarlo. Faggiano vira su…

Un reparto – quello avanzato – che ha bisogno di essere completato: Faggiano punta i riflettori su Galabinov e Falcinelli.

4 commenti

Da una parte Ballardini e le sue richieste; dall’altra Faggiano, Zamparini e le loro idee (diverse) sul mercato.

L’organico del Palermo dovrà certamente essere completato entro il 31 agosto. Nonostante il numero uno di viale del Fante sembra restio ad intervenire nuovamente sul mercato per quanto concerne il reparto avanzato, ciò che serve al tecnico ravennate è soprattutto un centravanti; un terminale offensivo low-cost considerando le cifre non esorbitanti che il patron friulano è intenzionato a spendere. Per questo motivo, Faggiano starebbe continuando a seguire le piste che porterebbero a Galabinov del Novara e Falcinelli del Sassuolo, oltre ad avere con ogni probabilità – secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’ – un asso nella manica da mettere sul tavolo al momento giusto.

Asso che non sarebbe Donnarumma: il classe ’90 in forza alla Salernitana non rientrerebbe infatti nei piani dei siciliani. Asso che non è nemmeno Oumar Niasse, attaccante dell’Everton segnalato da Gianni Di Marzio. Il nigeriano, che piace molto al Palermo, non ha lo status di comunitario (Nestorovski è stato tesserato come extracomunitario) e se ne potrà riparlare solo a gennaio.

Calciomercato Palermo: Zamparini perplesso sull’acquisto dell’attaccante, il punto

 

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giano - 4 mesi fa

    Propongono nomi assurdi.
    Sono tutti d’accordo per prenderci per i fondelli.
    Non arriverà nessuno. Rimarremo con le schiappe Trajkovski, Balogh e Nestorovski. E loro se la ridono alle nostre spalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau49 - 4 mesi fa

      Proprio così. È una combriccola ben assortita ed affiatata,con un direttore d ‘orchestra di origini austroungarica……una volta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristian Ralli - 4 mesi fa

    Gianni di Marzio uno dei personaggi ombra che peggiora le cose. Prima fa finta di spingere per il rinnovo dei senatori italiani e poi invece propone a Zamparini solo giovani stranieri da svezzare. Mi dispiace solo che troppa gente si sta approfittando dell’età del presidente per i loro tornaconti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mau49 - 4 mesi fa

      Diciamo che hanno trovato un Pollo da spennare,col miraggio di facili guadagni ,portando il tutto alla rovina.Historia magistra vitae, ma questo signore non ha imparato nulla.Borioso ,quam qui maximae,arrogante e presuntuoso,arido nei sentimenti ,irrispettoso,smodatamente avido di denaro,sta precipitando a 360 gradi spinto da se stesso. Purtroppo trascinerà chi è impotente ed innocente.Chissà se chi vede del torbido in tutta questa vicenda non abbia ragione?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy