Balogh: “Ballardini grande allenatore, uomo sicuro di sé. Ecco cosa mi ha detto durante la stagione”

Balogh: “Ballardini grande allenatore, uomo sicuro di sé. Ecco cosa mi ha detto durante la stagione”

Le parole dell’attaccante ungherese Norbert Balogh.

Commenta per primo!

Sono solo 51 i minuti giocati in questo campionato, un’esperienza che comunque è servita tanto a Norbert Balogh.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla stampa ungherese il numero 22 rosanero ha così commentato la stagione in rosanero, ricca di stravolgimenti a causa dei continui esoneri: “Abbiamo cambiato in continuazione guida tecnica. Ma questo è il calcio: a volte vivi dei momenti al top, altre volte ti trovi in difficoltà. L’importante è superare gli ostacoli e ripartire. Io sono arrivato a gennaio e con ogni tecnico che mi ha allenato ho avuto un buon rapporto. Ballardini? E’ un signor allenatore. Sa motivare la squadra, sa che parole usare per preparare psicologicamente una partita. E’ un uomo sicuro di sé, si vede a primo acchito. Poi a me ha fatto anche un discorso a parte: mi ha detto che non mi sarei dovuto preoccupare del fatto che non giocassi. E’ la gavetta, sono ancora giovane e devo imparare, mi ha detto quasi sempre. Del resto il mio ruolo era importante: mi sarei dovuto far trovare pronto, nella malaugurata ipotesi in cui Gilardino avesse dato forfait. In pratica, ho dovuto fare il video di un campione del mondo (ride, ndr)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy