Ballardini: “Innamorato di Palermo, resterei per altri sei anni. Mio addio fu un errore”

Ballardini: “Innamorato di Palermo, resterei per altri sei anni. Mio addio fu un errore”

Le parole del mister di Ravenna.

Commenta per primo!

Sei anni dopo riecco Davide Ballardini al timone del Palermo. Il neo-tecnico dei siciliani, intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’, è tornato a parlare del suo addio. “Zamparini ci restò male e lo capisco. Pensavo di poter fare meglio alla Lazio. Commisi un errore, perché mi ritrovai ad allenare quaranta calciatori e qualcuno fra i più bravi fu messo fuori squadra. Non so perché la mia carriera sia andata così, da tappabuchi – ha dichiarato Ballardini -. Sono tornato con grande entusiasmo, ho solo un anno di contratto ma se Zamparini me lo proponesse accetterei anche per i prossimi sei anni. Io e mia moglie siamo innamorati di Palermo, una volta al mese tornavamo sempre perché qui abbiamo ancora tanti amici”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy