Baccin: “In A va di moda penalizzare i vivai, ma le cose stanno cambiando”. E su Bentivegna-Pezzella…

Baccin: “In A va di moda penalizzare i vivai, ma le cose stanno cambiando”. E su Bentivegna-Pezzella…

Le dichiarazioni del responsabile del settore giovanile rosanero.

1 Commento

Il responsabile del settore giovanile del Palermo, Dario Baccin, è stato intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’.

Fra i temi trattati dal dirigente originario di Novara anche i giovani talenti passati dalla Primavera e approdati in Serie A. “Quest’anno abbiamo lanciato due giocatori che sono titolari in prima squadra, Goldaniga e Pezzella, presi a zero. Anche Bentivegna  potrà avere spazio da qui alla fine, Alastra si è fatto trovare pronto al bisogno, altri partiranno in ritiro quest’estate – ha dichiarato Baccin -. Certo, per oltre un anno abbiamo strillato che Pezzella era un giocatore pronto per la A. Il prossimo anno quattro giocatori andranno inseriti in prima squadra dal settore giovanile. È un percorso complesso, riguarda tutta la Serie A dove fa moda andare a pescare giocatori in giro penalizzando i vivai. Ma le cose adesso stanno cambiando”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Vazzana - 1 anno fa

    Se fosse cosi…potremmo tornare al vero calcio! ma succederà? Più probabile invece una scissione tra il gioco spettacolo a livello europeo..una superlega europea con i grandi club ed i campionati nazionali con le altre che vivono della crescita dei propri ragazzi! Utopia…sogno o realtà di un prossimo futuro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy