Aleesami: “Mi sono guadagnato tutto quel che ho da solo, il segreto è restare sempre umili”

Le parole del laterale rosanero dopo il pareggio conquistato dal Palermo in quel di San Siro.

9 commenti

Il laterale rosanero Haitam Aleesami, durante un’intervista rilasciata alla stampa norvegese, ha parlato della sua carriera e della decisione di intraprendere l’esperienza in serie A. “Nella mia carriera non mi ha regalato niente nessuno. Ho lavorato duramente sin dal primo istante, avendo molta fiducia in me stesso: solo così si riesce a raggiungere un campionato prestigioso come la Serie A. Adesso non ho nessuna intenzione di fermarmi, voglio continuare a crescere e migliorarmi: è questa la mia ricetta vincente. Il segreto, come dico sempre, è rimanere sempre umili, capire che non si finisce mai di apprendere e, soprattutto, prendersi cura del proprio corpo: intendo, chiaramente, lavorare sodo, mangiar sano… questo significa essere professionisti”.

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michelangelo Muratore - 4 settimane fa

    Sì è forte questo esperienza in Europa league

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio Moscadini - 4 settimane fa

    Quest’anno abbiamo un terzino sinistro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Francesco Mauro - 4 settimane fa

    Si è vista subito la differenza tra lui e lazaar! Persona seria dentro e fuori dal campo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Bruno Scordi - 4 settimane fa

    Bravo calciatore, ma soprattutto grande professionista, complimenti, forza Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo Romano - 4 settimane fa

    Ottimo a parte il cross di candreva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonino Anthony Megna - 4 settimane fa

    Questo ragazzo sa il fatto suo campo ha anche esperienza in europa league mi sembra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabio Tindaro Fioravante - 4 settimane fa

    Sei un grande continua così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giuseppe Garofalo - 4 settimane fa

    Bravo ha già soppiantato quell’ingrato di lazar che per due sesterzi se ne è andato nella b inglese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giorgio La Rosa - 4 settimane fa

    Buon giocatore che ha già dimostrato discrete capacità tecniche, ma soprattutto tanta personalità!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy