Aleesami: “Mi sono guadagnato tutto quel che ho da solo, il segreto è restare sempre umili”

Aleesami: “Mi sono guadagnato tutto quel che ho da solo, il segreto è restare sempre umili”

Le parole del laterale rosanero dopo il pareggio conquistato dal Palermo in quel di San Siro.

9 commenti

Il laterale rosanero Haitam Aleesami, durante un’intervista rilasciata alla stampa norvegese, ha parlato della sua carriera e della decisione di intraprendere l’esperienza in serie A. “Nella mia carriera non mi ha regalato niente nessuno. Ho lavorato duramente sin dal primo istante, avendo molta fiducia in me stesso: solo così si riesce a raggiungere un campionato prestigioso come la Serie A. Adesso non ho nessuna intenzione di fermarmi, voglio continuare a crescere e migliorarmi: è questa la mia ricetta vincente. Il segreto, come dico sempre, è rimanere sempre umili, capire che non si finisce mai di apprendere e, soprattutto, prendersi cura del proprio corpo: intendo, chiaramente, lavorare sodo, mangiar sano… questo significa essere professionisti”.

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michelangelo Muratore - 3 mesi fa

    Sì è forte questo esperienza in Europa league

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio Moscadini - 3 mesi fa

    Quest’anno abbiamo un terzino sinistro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Francesco Mauro - 3 mesi fa

    Si è vista subito la differenza tra lui e lazaar! Persona seria dentro e fuori dal campo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Bruno Scordi - 3 mesi fa

    Bravo calciatore, ma soprattutto grande professionista, complimenti, forza Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo Romano - 3 mesi fa

    Ottimo a parte il cross di candreva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Questo ragazzo sa il fatto suo campo ha anche esperienza in europa league mi sembra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sei un grande continua così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giuseppe Garofalo - 3 mesi fa

    Bravo ha già soppiantato quell’ingrato di lazar che per due sesterzi se ne è andato nella b inglese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giorgio La Rosa - 3 mesi fa

    Buon giocatore che ha già dimostrato discrete capacità tecniche, ma soprattutto tanta personalità!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy