Aleesami dopo Norvegia-Germania: “Tedeschi di un’altra categoria, dobbiamo imparare ad essere più pericolosi”

Le dichiarazioni del numero 19 rosanero al termine della sconfitta contro la Germania, nel match valido per la qualificazione ai prossimi Mondiali di Russia 2018.

Commenta per primo!

È stato scelto dal commissario tecnico della Norvegia, Per-Mathias Høgmo, nell’undici titolare che ieri sera ha sfidato la Germania.

Haitam Aleesami è intervenuto ai microfoni della stampa al termine del match valido per la qualificazione ai prossimi Mondiali di Russia 2018: 0-3 il risultato finale a favore dei tedeschi.

“Il gol di Muller dopo pochi minuti ci ha tagliato le gambe. Speravamo di durare un po’ di più in parità contro la Germania e invece abbiamo sofferto sin dal primo istante. La Germania è di un’altra categoria e si vede – ha dichiarato l’esterno del Palermo -. Non riesco proprio a trovare dei punti deboli nella squadra di Loew. Attaccanti sguscianti e due metronomi a centrocampo come Khedira e Kross. A livello difensivo, dobbiamo rivedere alcune cose. Cosa mi è piaciuto della gara contro la Germania? Poco, forse il fatto che abbiamo imbastito qualche contropiede, ma dobbiamo imparare ad essere più pericolosi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy