A tutto Gilardino: “A Palermo sto bene, società deciderà mio futuro. Ballardini? Merita di restare, ma…”

A tutto Gilardino: “A Palermo sto bene, società deciderà mio futuro. Ballardini? Merita di restare, ma…”

Tutte le dichiarazioni del bomber classe ’82 di proprietà del Palermo: tra meno di un mese l’inizio del ritiro estivo per i rosanero.

2 commenti

Futuro

Nel blitz in Sicilia di una settimana fa, Maurizio Zamparini aveva così risposto alle domande dei giornalisti sul futuro del suo centravanti.

Alberto Gilardino non ha dubbi: fosse per lui, rimarrebbe a Palermo fino alla scadenza del contratto che lo lega ai rosa (giugno 2018). I matrimoni, tuttavia, si fanno in due ed è per questo che il bomber ex Guangzhou – uno dei principali artefici della salvezza, nonché autore di gol pesanti nelle ultime giornate – è in attesa di scoprire cosa deciderà la società di viale del Fante. “Io l’anno scorso ho firmato un contratto triennale col Palermo. In Sicilia sto molto bene, ma nel calcio non si sa mai – spiega il Campione del Mondo 2006 ai microfoni di SkySport -. Bisogna vedere quali saranno le intenzioni del club: mi sento ancora nel pieno delle mie forze e mi sento ancora un calciatore capace di decidere le partite“. Gli viene chiesto di un probabile interessamento della Fiorentina e lui risponde seccamente: “Non so, non ho sentito nessuno. Io sono un calciatore del Palermo, il 10 di luglio inizierà il ritiro, io sono qua a disposizione del tecnico – ha aggiunto -. Tutto spetta alla società: la dirigenza dovrà programmare e decidere se puntare solamente sui più giovani o se affidarsi anche sull’esperienza che ad esempio posso mettere a disposizione io“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzovinci121_294 - 11 mesi fa

    Gila deve rimanere facendo la preparazione che non ha fatto l’anno scorso giocherà anche meglio a 34 anni con un fisico come il suo ancora si può essere decisivi come d’altra parte accade per tanti campioni di oggi e di ieri…deve rimanere perche serve in partita e in allenamento perche e’ oggi l’unica figura carismatica in squadra e ne accresce anche la buona immagine e il blasone….dal mio punto di vista può anche essere il nuovo capitano nelle ultime partite e’ stato uno dei trascinatori parla molto bene di Palermo ripetendo che ci vive bene le sue figlie continuerebbero la scuola qui ci sono tutti i presupposti farlo andare via sarebbe sbagliato anche in funzione della crescita dei più giovani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Ogliormino - 11 mesi fa

    Bravo Gila….sei un vero professionista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy