ZAMPARINI:”Rimpiango Pioli,lui come Colantuono”

ZAMPARINI:”Rimpiango Pioli,lui come Colantuono”

Nel corso dellintervista concessa a “Radio Radio”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche commentato lottimo cammino del Bologna di Stefano Pioli, esonerato dal patron friulano prima.

Commenta per primo!

Nel corso dellintervista concessa a “Radio Radio”, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha anche commentato lottimo cammino del Bologna di Stefano Pioli, esonerato dal patron friulano prima dellinizio della stagione. “Sono stato troppo frettoloso? Sicuramente, ma non è stata una decisione solo mia, era l’opinione di tutto lo staff tecnico. In Europa League siamo stati buttati fuori da una squadretta svizzera come il Thun, a Trapani in amichevole abbiamo subito tre gol, poi il Napoli ci ha strapazzato e io mi sono spaventato, è finita 3-0 ma avrebbero potuto farci anche 6 o 7 gol. Mi sono confrontato con il direttore sportivo Sogliano e abbiamo deciso di cambiare -ha spiegato Zamparini- , Pioli non riusciva a raccapezzarsi. Sicuramente il fatto di aver iniziato la preparazione venti giorni prima per l’Europa League l’abbiamo pagato, Pioli è sicuramente un buon allenatore che può diventare grande ma non c’è stato il giusto approccio con il Palermo, sia da parte sua che da parte nostra. Un po’ come è successo con Colantuono qualche anno fa. Adesso mi fa piacere che Pioli faccia bene al Bologna, ogni tanto ci sentiamo perché lui è una persona molto seria, preparata e onesta, e adesso quando vedo cosa sta facendo con i felsinei ho qualche rimpianto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy