ZAMPARINI:”Il mio pensiero sul calcioscommesse”

ZAMPARINI:”Il mio pensiero sul calcioscommesse”

Intervista realizzata il 22 marzo Nel corso dellintervista esclusiva realizzata dalla redazione di Mediagol.it con il presidente del Palermo Maurizio Zamparini si è anche affrontato il tema.

Commenta per primo!

Intervista realizzata il 22 marzo Nel corso dellintervista esclusiva realizzata dalla redazione di Mediagol.it con il presidente del Palermo Maurizio Zamparini si è anche affrontato il tema del calcioscommesse, che ha riempito le pagine dei giornali italiani negli ultimi mesi e portato ad arresti eccellenti. “Quando gira denaro, in qualsiasi contesto, anche quello sportivo, ci sono queste cose, una volta succedeva lo stesso, non cerano le scommesse ma si compravano e vendevano le partite, ma noon cerano i riflettori dei media. È una cosa veramente strana. Su cento giocatori ci sono cinque mariuoli, come tra i presidenti e tra i giornalisti. Non succede solo nel calcio, non cè da scandalizzarsi, ma cè da fare tanta attenzione. Quando ho cominciato a lavorare nel mondo del calcio i portieri vendevano le partite ed erano tenuti sotto osservazione. È una questione di valori – ha proseguito Zamparini – , in Inghilterra scommettono anche sulla nonna che va al bagno ma rispettano le regole, qui da noi invece i giocatori si buttano per terra in campo per prendere il rigore, cosa che da loro non succede. Ho creato il “Movimento per la gente” anche per questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy