ZAMPARINI: “Stadio rugby degrado no colpe”

ZAMPARINI: “Stadio rugby degrado no colpe”

Dopo la polemica sollevata dal presidente del Palermo Rugby sullimpianto sportivo non idoneo che lo ha costretto a ritirare la squadra dalla Serie B, ha replicato il presidente del Palermo Maurizio.

Commenta per primo!

Dopo la polemica sollevata dal presidente del Palermo Rugby sullimpianto sportivo non idoneo che lo ha costretto a ritirare la squadra dalla Serie B, ha replicato il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. “Al di là della grande simpatia che ho per il rugby, che ritengo uno sport più vero del calcio – ha dichiarato Zamparini a Mediagol.it – noi abbiamo un progetto per il nuovo stadio al “Velodromo”, ma è una cosa in itinere e ancora non definita. Con il presidente Rubino – ha detto il presidente del Palermo – avevamo parlato in passato e gli avevo detto che qualora il velodromo fosse stato adibito ad altro uso, avremmo dato una mano anche al rugby. In questo momento il velodromo è già fatiscente per conto suo e non certamente per causa nostra. Mi dispiace per il rugby ma noi non centriamo niente. Il presidente del Palermo Rugby è molto simpatico, il rugby è un bellissimo sport e invito i giovani a giocarci, ma in questa questione il Palermo Calcio non centra niente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy