ZAMPARINI: “CON LO SCEICCO PASTORE…”

ZAMPARINI: “CON LO SCEICCO PASTORE…”

“Spero ancora che il mio amico Principe diventi mio socio a Palermo, in questo modo un giocatore come Pastore non partirebbe più”. Lo ha dichiarato, ospite di Tgs Studio Sport, il presidente.

Commenta per primo!

“Spero ancora che il mio amico Principe diventi mio socio a Palermo, in questo modo un giocatore come Pastore non partirebbe più”. Lo ha dichiarato, ospite di Tgs Studio Sport, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. “Le partenze di giocatori come Cavani e Kjaer? Loro non sono andati in grandi squadre, ma sono partiti solo per una questione economica. Lo stesso Amauri, quando è andato via, è andato a guadagnare una certa cifra, anche se in quel caso si è traferito in una grande squadra. I giocatori importanti rimangono solo se hanno un importante stipendio, un pò come accade all’Inter: diversi giocatori lì rimangono volentieri anche senza giocare tanto, è tutta una questione di denaro. Con li fatturato che abbiamo dobbiamo adoperare l’intelligenza, io e Sabatini riusciamo ad essere più veloci di alcuni club e tutto ciò ci permette di raggiungere promettenti giocatori giovani prima degli altri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy