ZAHAVI: “Innamorato di Palermo, che mare!”

ZAHAVI: “Innamorato di Palermo, che mare!”

A margine dell’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport”, il trequartista israeliano del Palermo Eran Zahavi ha parlato anche della sua vita al di fuori del rettangolo verde. “Cosa mangio? I.

Commenta per primo!

A margine dell’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport”, il trequartista israeliano del Palermo Eran Zahavi ha parlato anche della sua vita al di fuori del rettangolo verde. “Cosa mangio? I piatti tipici siciliani purtroppo non sono indicati alle regole della religione ebraica (ride, ndr). Abito in una casa vicino al mare con la mia ragazza. La mia famiglia è in Israele ma viene spesso a trovarmi. Avere Shay qui è importante, soprattutto in questo periodo di adattamento. Nei giorni liberi andiamo al mare. La spiaggia qui è splendida, mi sono innamorato della città. Abbiamo girato il centro e ovunque ho trovato qualcuno che mi ha coccolato. Dove prego? Qui non ci sono templi per la mia religione, quindi lo faccio a casa, domenica giochiamo a Roma contro la Lazio e andrò a far visita alla sinagoga”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy