Vidic: “Ero vicino a Fiorentina e Parma, ma…”

Vidic: “Ero vicino a Fiorentina e Parma, ma…”

Intervistato in esclusiva dal “Corriere dello Sport”, il centrale serbo del Manchester United, Nemanja Vidic, ha parlato del calcio italiano, facendo i complimenti alla Juventus, sottolinea come con.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva dal “Corriere dello Sport”, il centrale serbo del Manchester United, Nemanja Vidic, ha parlato del calcio italiano, facendo i complimenti alla Juventus, sottolinea come con il Milan ha in Champions un contro in sospeso e svelando dei retroscena di mercato molto curiosi: “Ho visto la Juventus in Champions League contro il Chelsea e la formazione bianconera ha confermato di essere un grande club. Del Milan non ho un bel ricordo: quelle due partite non le ho dimenticate: perdemmo 3-0 al ritorno a fummo eliminati. Il Milan resta una grande società, anche senza Ibrahimovic e Thiago Silva. Per me – ha concluso Vidic parlando di mercato -, c’era stato un interessamento della Fiorentina, ma ho avuto la possibilità di firmare per lo United e credo che molti avrebbero fatto una scelta uguale alla mia. Prima di andare in Russia avevo avuto più di un’opportunità di venire in Italia e la proposta più concreta è stata del Parma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy