Video, Montenegro-Russia: Akinfeev riceve fumogeno in testa e finisce in ospedale

Video, Montenegro-Russia: Akinfeev riceve fumogeno in testa e finisce in ospedale

Violenza e calcio continuano, purtroppo, ad andare di pari passo in certi stadi. Tra le mura del Gradski Stadion di Podgorica, si è verificato stasera un episodio sconvolgente che -.

Commenta per primo!

Violenza e calcio continuano, purtroppo, ad andare di pari passo in certi stadi. Tra le mura del Gradski Stadion di Podgorica, si è verificato stasera un episodio sconvolgente che – fortunatamente per tutti – non ha provocato danni inimmaginabili. Nei primissimi minuti del match tra Montenegro e Russia, il portiere russo Akinfeev ha ricevuto un fumogeno in piena tempia. Ansia e spavento per l’estremo difensore del Cska che è terminato in ospedale. La gara, sospesa per oltre venti minuti, è stata ripresa per questioni di ordine pubblico. Mediagol.it vi propone il video del deprecabile gesto compiuto da alcuni “tifosi”.

(Se non riesci a guardare il video, clicca qui)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy