Vassallo:”Barberis bravo ragazzo,paragone Pirlo..”

Vassallo:”Barberis bravo ragazzo,paragone Pirlo..”

Nell’Italia Under 19 che sta affrontando l’Europeo di categoria in Svezia sono presenti due giocatori del Palermo Primavera, il difensore Giuseppe Prestia e il centrocampista Francesco Vassallo. Ha.

Commenta per primo!

Nell’Italia Under 19 che sta affrontando l’Europeo di categoria in Svezia sono presenti due giocatori del Palermo Primavera, il difensore Giuseppe Prestia e il centrocampista Francesco Vassallo. Ha destato un certo stupore la decisione del CT Alberigo Evani di non convocare anche un altro rosanero, il centrocampista Andrea Barberis, che aveva disputato gli ultimi impegni degli azzurrini ed è stato escluso un po’ a sorpresa. Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it nel post-partita della sconfitta dell’Italia contro la Romania, il baby rosanero Francesco Vassallo ha commentato la mancata convocazione del suo compagno di squadra. “Se era un po’ deluso per la mancata convocazione? Questo può essere, non lo so, lui si è allenato molto bene ma poi purtroppo ha avuto anche la febbre e magari anche questo avrà influenzato nelle scelte del mister. Stava male negli ultimi giorni e questo può averlo costretto a saltare gli Europei. Chiaramente ci siamo sentiti, ci ha fatto un in bocca al lupo, lui è un grande ragazzo e non poteva non farceli”. Arrivato in estate dal Varese, Barberis è già stato paragonato dagli addetti ai lavori al regista della Juventus e della Nazionale Andrea Pirlo. Interrogato su questo paragone illustre, Vassallo ha detto la sua sulle caratteristiche del suo compagno. “Sarà il nuovo Pirlo? Pirlo magari è troppo (ride, ndr) perché ce n’è solo uno, ma Andrea è un calciatore importante con doti importanti che si vedono quando è in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy