Trapattoni contro la Rai: “Non ho bestemmiato! Ma qualche solone guarda alla pagliuzza”

Trapattoni contro la Rai: “Non ho bestemmiato! Ma qualche solone guarda alla pagliuzza”

Le dichiarazioni del tecnico ex Juventus e Red Bull Salisburgo, il quale si scaglia contro la nota emittente statale.

Commenta per primo!

E’ guerra aperta tra Giovanni Trapattoni e la Rai.

L’ex ct della Nazionale non ha infatti digerito la mancata riconferma nel ruolo di commentatore tecnico al fianco di Alberto Rimedio.

Troppe le gaffe da parte del tecnico ex Juventus, il quale è stato sostituto da Walter Zenga a partire dalla sfida amichevole di Malta datata 29 maggio.

Intercettato telefonicamente dai microfoni di Radio Kiss Kiss, il Trap commenta in maniera piccata la scelta vagliata dall’emittente televisiva: “Pensavo di andare agli Europei, tuttavia così non sarà e quindi sarò costretto a seguirli in televisione. Le mie uscite? Signori, sono un uomo di calcio – afferma l’ex Juventus -, le mie osservazioni non possono che essere diverse da quelle di un normale spettatore, magari a volte mi lascio un po’ prendere la mano. Ci tengo però a chiarire una cosa: non ho mai bestemmiato, tuttavia, è risaputo che c’è sempre qualche solone. In Italia però ormai non mi stupisco più di nulla. Ho sempre portato rispetto, ma molti si sono soffermati sulla pagliuzza. Italia? Non so dove arriverà, molto dipenderà dal momento e dai dettagli. Bisognerà essere concreti, stando fuori dal luogo comune. Non bisogna necessariamente dare spettacolo, l’importante è vincere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy