TARE: “Organico all’altezza, no questo problema”

TARE: “Organico all’altezza, no questo problema”

Alla base dei motivi che hanno logorato il rapporto tra il presidente Zamparini e il direttore Zamparini sembra ci sia l’adeguatezza dell’organico a disposizione del mister per competere su.

Commenta per primo!

Alla base dei motivi che hanno logorato il rapporto tra il presidente Zamparini e il direttore Zamparini sembra ci sia l’adeguatezza dell’organico a disposizione del mister per competere su tre fronti, campionato, Coppa Italia ed Europa League. Una rosa che secondo Igli Tare, oggi direttore sportivo della Lazio, è all’altezza della situazione. “Non penso affatto che la rosa non era all’altezza perché ritengo l’organico del Palermo importante e di assoluto livello – ha spiegato l’albanese ai microfoni di Mediagol.it – dall’esterno penso che i motivi che hanno portato a questo divorzio siano legati ad altri fattori. Valutando da vicino la squadra rosanero affrontata domenica sono convinto di quello che dico e che la squadra è buona, poi non so quali sono i budget del club e quindi non posso fare un discorso molto ampio in questo senso. Sicuramente – ha aggiunto Tare – c’è stata anche una componente di sfortuna nel cammino dei rosanero, vedendo i giocatori che ci sono fuori in questo momento. Penso a Liverani e Miccoli, ragazzi dall’indiscusso valore, senza considerare i più giovani tipo lo stesso Hernandez. Purtroppo quando poi si verificano questo tipo di contingenze c’è poco da fare ma dire che la squadra non era all’altezza mi sembra assurdo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy