STROPPA:”Sofferto contro Abel-Ilicic, che talenti”

STROPPA:”Sofferto contro Abel-Ilicic, che talenti”

Giovanni Stroppa ha parlato in conferenza stampa nel post partita della vittoria del suo Pescara contro il Palermo. “Abbiamo iniziato benissimo – ha detto il tecnico -, abbiamo mancato due o tre.

Commenta per primo!

Giovanni Stroppa ha parlato in conferenza stampa nel post partita della vittoria del suo Pescara contro il Palermo. “Abbiamo iniziato benissimo – ha detto il tecnico -, abbiamo mancato due o tre palle gol di niente nel primo tempo, però la gestione di palla degli attaccanti deve essere diversa, ogni volta che nadiamo in superiorità numerica sugli esterni perdiamo palla e invece di trarne forsa ne perdiamo. Abbiamo faticato anche perché due giorni fa abbiamo giocato più di mezzora in dieci contro undici. Avevo detto quanto avevamo speso nella conferenza di ieri, anche se pagherei tutte le partite per giocare sempre in superiorità numerica. Le prime tre partite abbiamo preso tre gol a partita, la quarta una rete soltanto, la quinta siamo rimasti con la porta inviolata. Se oggi abbiamo rischiato comunque di subire gol è perché Hernandez e Ilicic sono giocatori importanti, possono mettere in difficoltà qualunque difesa. Certo dovevamo soffrire meno, però nel momento in cui abbiamo fatto gol ho visto che tutti volevano segnare, ci siamo svegliati, non si capisce perché non lo abbiamo fatto prima. Per questo penso che la nostra fosse solo paura di vincere, all’espulsione è subentrato questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy