SORRENTINO: “IL SINTETICO NON È CALCIO!”

SORRENTINO: “IL SINTETICO NON È CALCIO!”

“Se i portieri hanno più insidie sul sintetico? Per me giocare sul sintetico non è giocare a calcio. Per me serve il profumo dell’erba per giocare, è quello il gioco del.

Commenta per primo!

“Se i portieri hanno più insidie sul sintetico? Per me giocare sul sintetico non è giocare a calcio. Per me serve il profumo dell’erba per giocare, è quello il gioco del calcio”. E’ il pensiero espresso da Stefano Sorrentino, protagonista dell’odierna conferenza stampa a Boccadifalco. “Ricordo che tornavo a casa da piccolo coi pantaloncini strisciati di verde – ha aggiunto l’estremo difensore rosa da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Poi quello è un campo velocissimo e durissimo, la palla rimbalza diversamente, bisogna stare molto attenti. Il sintetico anche a livello muscolare e tendineo ti sfonda. Bisogna arrivare preparati al meglio alla gara. Deve esserci più concentrazione, più voglia di vincere. Non è semplice giocare in un campo così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy