SOGLIANO: “DS DEVE DECIDERE, MA ZAMPA…”

SOGLIANO: “DS DEVE DECIDERE, MA ZAMPA…”

Intervista realizzata l8 novembre Meno di cinque mesi: tanto è durato il rapporto tra il Palermo e Sean Sogliano. Lex direttore sportivo rosanero, dimessosi martedì scorso dopo diversi.

Commenta per primo!

Intervista realizzata l8 novembre Meno di cinque mesi: tanto è durato il rapporto tra il Palermo e Sean Sogliano. Lex direttore sportivo rosanero, dimessosi martedì scorso dopo diversi screzi avuti con il patron Maurizio Zamparini, è stato intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it e ha spiegato i motivi della sua decisione. “Vi ringrazio per questo spazio, però voglio essere chiaro, ho il piacere di parlare con voi, non era nemmeno educato non sentirvi più, pur volendo andar via con un profilo sereno. Ho preso questa decisione, non voglio intervenire con una vena polemica, il presidente sa tranquillamente quali sono state le nostre divergenze, lui ha detto di stimarmi e sa benissimo che la cosa è reciproca. Lunico problema, per me lo è, è il ruolo del direttore sportivo che per me deve prendere delle decisioni. In parte sono riuscito a farlo, come nel caso di Mangia, che secondo me era perfetto per creare un gruppo forte e secondo me è riuscito a farlo, però Zamparini ha una visione del ruolo del direttore sportivo che deve essere più un esecutore di sue scelte, io ho preferito non fare questo, per me il ds deve sposare la linea di una società, avere delle linee guida, prendere delle decisioni e assumersi le responsabilità e ho interrotto il mio rapporto col Palermo per questo motivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy