SILVESTRE: “Spero chiamata Argentina,Italia..”

SILVESTRE: “Spero chiamata Argentina,Italia..”

Nel corso della conferenza stampa odierna a Boccadifalco, il difensore del Palermo Matias Silvestre ha risposto anche alle domande sulla poca considerazione che ha per lui il CT della nazionale.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa odierna a Boccadifalco, il difensore del Palermo Matias Silvestre ha risposto anche alle domande sulla poca considerazione che ha per lui il CT della nazionale argentina Alehandro Sabella. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “Perchè non mi convoca nonostante le mie ottime prestazione? Intanto vi ringrazio per i complimenti. Bisogna sempre lavorare più forte, non mi posso rilassare, non posso distrarmi con queste voci e questi complimenti. Ogni volta che gioca la nazionale spero che ci sia il mio nome tra i convocati, ma non è ancora successo. Aspetterò ancora e cercherò di migliorare per fare arrivare il prima psossibile questa convocazione”. Non essendo stato ancora convocato dalla nazionale albiceleste e possedendo la cittadinanza italiana, Silvestre potrebbe essere convocato anche dal CT azzurro Prandelli, ma il centrale ha preferito glissare sullargomneto. “La nazionale italiana? È una cosa che non cè, certo che mi farebbe molto piacere, ma si tratta di una cosa che non cè, quindi non posso parlarne. Se mi arrivasse una chiamata dallItalia prima che dallArgentina? Valuterei se posso essere parte della nazionale italiana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy