Silvestre non convince: Napoli e Genoa in lotta per lui

Silvestre non convince: Napoli e Genoa in lotta per lui

di Salvatore Orifici Tra le società più attive sul mercato del momento cè sicuramente il Napoli di De Laurentiis, che sta un po rinnovando il reparto difensivo tra le cessioni.

Commenta per primo!

di Salvatore Orifici Tra le società più attive sul mercato del momento cè sicuramente il Napoli di De Laurentiis, che sta un po rinnovando il reparto difensivo tra le cessioni di Aronica e Campagnaro e la probabile squalifica di Cannavaro. Proprio sulla cessione di Campagnaro si sta aprendo una sorta di caso mediatico: molti lo danno allInter, altri alla Juventus. Ledizione odierna di “Tuttosport”, per esempio, sostiene che Marotta abbia superato i colleghi di mercato interisti per il difensore argentino, che sembrerebbe a un passo dalla Juventus. Sportmediaset, invece, continua a sottolineare come Campagnaro abbia la testa soltanto a Milano e di come il Napoli abbia intavolato la trattativa di cessione solo con i nerazzurri. Altro enigma è Matias Silvestre: interessa o no ai partenopei? Il fatto che non abbia brillato allInter è un punto che non soddisfa gli azzurri che, tuttavia, potrebbero riceverlo in cambio proprio nellaffare che porterebbe Campagnaro in nerazzurro. Vedremo i risvolti di questa ragnatela di mercato. Pietro Lo Monaco sta facendo di tutto per rinforzare il più possibile la rosa del Palermo con lo scopo di permettere a Gasperini una salvezza abbastanza tranquilla. Secondo ledizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, quella tra Palermo e Genoa sembra un vero e proprio asse di mercato, con calciatori che continuano ad essere al centro di scambi di mercato tra la società ligure e quella siciliana. Ultima, in ordine di tempo, è la notizia che vorrebbe Cesare Bovo nuovamente al Palermo in cambio di Eros Pisano, destinato a trasferirsi in rossoblù. Sembra leggermente tramontata lidea dello scambio con Ciro Immobile, mentre resta viva la pista che porterebbe Seymour in rosanero. Ma unaltra novità sta nel desiderio di Lo Monaco di portare a Palermo Anselmo, centrocampista che lo stesso a.d. rosanero aveva portato al Genoa nella breve parentesi del suo lavoro a Genova. Solita telenovela invernale nel calciomercato italiano. Questa volta la protagonista è la Juventus, sempre alla ricerca del famoso e tormentato top player in attacco. Protagonista, soggetto del desiderio è Didier Drogba, attaccante ivoriano ex Chelsea e attualmente blindato dai soldi cinesi dello Shanghai Shenhua. Le ultime notizie, secondo quanto riporta “Tuttosport”, sarebbero positive perché Paratici avrebbe convinto uno dei manager dellivoriano a trattare. Drogba richiede un contratto di due anni e mezzo, la Juventus vuole offrire soltanto 6 mesi: si chiuderà a un anno e mezzo per la buona pace di tutti. Altro problema è lingaggio, visto che la Juventus può arrivare a offrire 4 milioni annuali, ovvero il 60% in meno rispetto a quello che guadagna in Cina: problema che verrà risolto con lintroduzione di ricchi bonus nel contratto. In casa Inter, invece, si cerca il vice Milito e questa sera la partita contro la Lazio potrebbe offrire opportunità di dialogo tra le due società. I nerazzurri vorrebbero Tommaso Rocchi, quasi mai utilizzato da Petkovic e ritenuto perfetto per il ruolo di alternativa al “Principe”. E una vera e propria rivoluzione in casa Napoli, scosso dalle ultime indagini sul calcioscommesse che potrebbero portare alla società partenopea una penalizzazione in classifica. Detto in maniera abbastanza ampia delle cessioni nel reparto difensivo, con gli addii di Aronica eCampagnaro, la formazione di Mazzarri è pronta a sfoltire anche tutti gli altri reparti, a partire dalla porta. Destinato a lasciare Napoli, secondo quanto riporta “Tuttosport”, è Rosati: De Laurentiis, infatti, per giugno vorrebbe ingaggiare Mattia Perin del Genoa. A centrocampo pronto a partire è Donadel, mentre in attacco a gennaio partirà sicuramente Edu Vargas. Sono ben 9, sempre secondo il quotidiano torinese, le società in fila per il cileno, ma quella più vicina ad ottenere le prestazioni dellattaccante sembrerebbe essere il San Lorenzo, disposta anche a prelevare il difensore Fideleff, adesso al Parma, sempre a titolo temporaneo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy