SENSIBILE:”Dissi di no a Zamparini, ma oggi…”

SENSIBILE:”Dissi di no a Zamparini, ma oggi…”

Pasquale Sensibile ha parlato ai microfoni di Mediagol.it della decisione di rinunciare al ruolo di direttore sportivo del Palermo per rimanere in Serie B e guidare la Sampdoria dei Garrone. “Rimango.

Commenta per primo!

Pasquale Sensibile ha parlato ai microfoni di Mediagol.it della decisione di rinunciare al ruolo di direttore sportivo del Palermo per rimanere in Serie B e guidare la Sampdoria dei Garrone. “Rimango soddisfatto della scelta – ha detto il dirigente adesso svincolato – perché mi ha portato a vincere il terzo campionato di seguito, quello con la Sampdoria in Serie B. Poi sono stati molto importanti anche questi sei mesi a Genova in Serie A. Rimango convinto della mia scelta. La mia fu una rinuncia per onestà, diceva il presidente che i miei colleghi stavano facendo carte false per il posto che mi stava offrendo, mentre io mi ritraevo argomentando il mio rifiuto. Sicuramente adesso, dopo due anni alla Sampdoria mi sentirei di rivivere quel momento in maniera diversa, con una consapevolezza diversa delle mie possibilità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy