SANNINO: “Con la Roma è decisiva, futuro…”

SANNINO: “Con la Roma è decisiva, futuro…”

“Se non si vince con la Roma il buco si chiude? Se facciamo due conti, non possiamo prendere per i fondelli la gente, fare 22 punti in 8 partite diventa difficile. Se non si vince cosa succede?.

Commenta per primo!

“Se non si vince con la Roma il buco si chiude? Se facciamo due conti, non possiamo prendere per i fondelli la gente, fare 22 punti in 8 partite diventa difficile. Se non si vince cosa succede? Intanto se noi con la Roma non vinciamo, c’è un’altra partita che si gioca insieme a noi, da un’altra parte. Perché se io dico che si potrebbe chiudere il buco è perché c’è un’altra partita importante, Genoa-Siena”. Queste le parole in conferenza stampa di Giuseppe Sannino. Il tecnico del Palermo ha anche parlato della prossima stagione, in cui potrebbe continuare a guidare i rosa anche in caso di retrocessione in Serie B. “Il dopo non tocca a me, c’è una società che deve decidere. Quando leggo quello che scrivete per me è importante perché le strategie ci saranno e ci deve essere una società che le traccia. Prima però le cose devono accadere, poi ci si guarda in faccia e si vedrà. Anche se si dovesse chiudere il buco noi dobbiamo rappresentare il Palermo, rappresentiamo una maglia e dobbiamo andare avanti. Deve essere un momento in cui si vedono gli uomini. Devono far bene per potere essere riconfermati, oppure per trovare un’altra collocazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy