SABATINI”Giovane rischio se scarso,paura errata”

SABATINI”Giovane rischio se scarso,paura errata”

Nel corso dell’intervista esclusiva concessa in giornata alla redazione di “Mediagol.it”, il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha chiarito un suo pensiero relativo ai.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista esclusiva concessa in giornata alla redazione di “Mediagol.it”, il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha chiarito un suo pensiero relativo ai giovani e alle strategie societarie del club di Viale del Fante. “Ho sempre detto che il giocatore giovane diventa oggetto o soggetto di rischio se è scarso, il problema è trovare il giovane giusto e forte perché dopo i giovani valgono quanto i vecchi da un punto di vista prettamente sportivo – ha precisato Sabatini – se abbiamo paura di questo aspetto dovremmo cambiare politica e non è certo il caso del Palermo perché quello che noi facciamo e le nostre decisioni le prendiamo credendo in quello che stiamo facendo. Se prendo un giovane non devo avere paura che il suo rendimento venga compromesso dall’esperienza. Prendiamo in esempio Kjaer. E’ arrivato a Palermo come un attuale 91, essendo dell’89 e avendolo preso due anni fa e quando è arrivato ha dimostrato subito le sue qualità, per cui non è un problema di età ma di qualità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy