ROSSI: “Potevo andare all’Atalanta, Marino…”

ROSSI: “Potevo andare all’Atalanta, Marino…”

Nel corso delle battute conclusive del lungo intervento a Sportitalia, il tecnico Delio Rossi ha parlato anche del ritorno di Pierpaolo Marino nel calcio che conta, nel ruolo di responsabile.

Commenta per primo!

Nel corso delle battute conclusive del lungo intervento a Sportitalia, il tecnico Delio Rossi ha parlato anche del ritorno di Pierpaolo Marino nel calcio che conta, nel ruolo di responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta, ex squadra di Rossi. “Sarebbe potuto cambiare qualcosa se all’Atalanta ci fosse già stato Marino qualche settimana fa? C’è stato un contatto, è vero, ma io a Bergamo non vado per fare mordi e fuggi, io ci vado per pensare di rimanerci, questo è stato il discorso che ho fatto ai dirigenti, volevo andarci per pensare di finire la carriera lì. Il rapporto con Marino è ottimo, però ho un rapporto anche franco e leale, non sono uno che tiene il piede in cinque scarpe, molto probabilmente non alleno perché ho cercato di fare il massimo per il Palermo enon mi son guardato attorno pur sapendo che potevano chiudersi delle porte. Senza voler fare un discorso economico a mio uso e consumo, se troverò una soluzione bene, ma sono disposto anche ad andare all’estero”. Dopo aver lavorato con Lotito e Zamparini, il tecnico romagnolo sa bene cosa vuol dire avere a che fare con presidenti esuberanti. Ecco il suo giudizio su Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta: “Non ho modo di dare un giudizio spassionato, però ha entusiasmo, idee, è stato un ex calciatore, è un imprenditore ed è di Bergamo. Molti imprenditori ci si dimentica che guidano società di altri posti, invece lui ci mette di più la faccia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy