ROMA-PALERMO: le PAGELLE di Mediagol.it

ROMA-PALERMO: le PAGELLE di Mediagol.it

AMELIA 6 Provvidenziale al 18 quando non si fa ingannare da Brighi e rimane in piedi. Non viene molto impegnato in partita, e risulta incolpevole in entrambe le reti messe a egno dalla Roma. .

Commenta per primo!

AMELIA 6 Provvidenziale al 18 quando non si fa ingannare da Brighi e rimane in piedi. Non viene molto impegnato in partita, e risulta incolpevole in entrambe le reti messe a egno dalla Roma. CASSANI 6 Dimostra la sua solità tranquillità da veterano, nonostante la giovane età, ma gioca una partita più di contenimento, rispetto quelle a cui ha abituato i tifosi rosanero, fatte da continue intromissioni nei 30 metri avversari. CARROZZIERI 6+ Il solito muro, ogni pallone volante che passa nell area rosanero di testa è suo. Protagonista in negativo nellazione che porta la Roma momentaneamente in vantaggio di una rete, ma quando la sfortuna si mette contro cè poco da fare. BOVO 6 Una buona prestazione da parte dellex genoano, pronto a sventare possibili minacce da parte degli attaccanti avversari. Incolpevole su entrambe le reti dei giallorossi. In più di unoccasione richiama i compagni allattenzione, ottimo segno. SAVINI 5+ Forse lemozione di giocare nel “suo” stadio lo blocca un pò. Si sente la mancanza del titolare Balzaretti, più propositivo verso larea di rigore avversaria, ma in fase di contenimento non giova malvagiamente. (SUCCI – ) S.V. Entra a pochi minuti dal termine, al posto di Savini, nella speranza di dare più peso allattacco rosanero, ma è troppo tardi. MIGLIACCIO 6 Il suo lavoro di recupero palloni riesce bene. Provvidenziale al 15 quando devia in corner un tiro a botta sicura di Riise. Si infortuna al 41 durante uno scontro durissimo con Riise, ed esce 3 minuti dopo. (GUANA – 42 pt) 6 Entra in partita, contenendo e dando una mano alle ripartenze dei rosanero. Sbaglia nella ripresa qualche pallone di troppo. In diverse occasioni si posiziona ai 30 metri avversari in cerca di un cross. LIVERANI 6 La poca lucidità in qualche cirrcostanza regala un paio di palloni interessanti ai giallorosi, vedi il pallone arrivato a Totti nelloccasione del primo gol. Il “pallone doro” regalato a Cavani nelloccasione delluno a uno vale tantissimo. Durante il resto dellincontro riesce a dare equilibrio al resto del reparto. NOCERINO 6- Reattivo, bravo a recuperare palloni già nel pt. Dimostra di avere buone capacità tecniche, messe al servizio della squadra. Forse poco reattivo nelloccasione del secondo vantaggio giallorosso. Esce al 15 del st. per far posto a Mchedlidze. (LEVAN – 15 st) 6,5 Gioca poco più di mezzora, ma offre una prestazione più che convincente. Si rende più volte pericoloso, colpisce una clamorosa traversa, ed aiuta i compagni nelle azioni di ripartenza con un preziosissimo lavoro. SIMPLICIO 6 Volitivo, prova il primo tiro al 9 del pt. di poco alto. In coppia con Bresciano riesce a lavorare molto bene, scambiando più volte palla con lo stesso, durante alcune azioni di ripartenza dei rosanero. Giocando sempre però, si rischia di perdere lucidità. BRESCIANO 6 Sembra in vena. Durante il primo tempo, lunica azione di nota consiste in un potente tiro ma centrale al 37. Nel secondo tempo, a sprazzi, si vede il vero Bresciano, vicino anche al gol. CAVANI 7- Sempre il solito Cavani. Corre, lavora per i compagni, e adesso ha cominciato anche a segnare. Prima azione di nota, un tiro al 16 rasoterra di potenza , deviato ma larbitro non concede il corner. Riesce a portare il Palermo al pareggio al 30 minuto in collaborazione con Liverani, ottava rete per lui. Durante qualche tratto dellincontro resta solo in balia dei difensori avversari, giocando da unica punta, ma grazie allottima corsa, unita al fiato che non manca mai, riesce a trovarsi quasi sempre vicino allazione, che sia dattacco o in fase difensiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy