REJA: “Così ho bucato la difesa a tre dei rosa”

REJA: “Così ho bucato la difesa a tre dei rosa”

Edy Reja ha spiegato ai microfoni della Domenica Sportiva come ha spiegato come è riuscito a mettere sotto scacco la difesa a tre schierata da Cosmi. “Cera Sculli da una parte e Zarate.

Commenta per primo!

Edy Reja ha spiegato ai microfoni della Domenica Sportiva come ha spiegato come è riuscito a mettere sotto scacco la difesa a tre schierata da Cosmi. “Cera Sculli da una parte e Zarate dallaltra con Floccari che si abbassava per attirare il centrale – ha detto il tecnico della Lazio -, è una soluzione che avevamo cercato questa settimana sapendo che avrebbero giocato a tre, bisognava metterli in difficoltà sulle zone laterale e sui tagli. Lavevamo preparata e i ragazzi sono stati molto bravi ad applicare questo tipo di tattica. Zarate? Sì, si è sacrificato molto, è stato meno brillante in fase offensiva, perché lui cercava di tamponare prima sulla zona laterale desra, dietro a Cassani ci stava Radu, però lui ha voluto dare una mano in fase difensiva, a me interessava che attaccasse. Comunque bene così perché abbiamo sofferto di meno. Avrei sperato in qualcosa di più in fase offensiva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy