Preziosi: “Sono stufo, voglio mollare. Lo Monaco…”

Preziosi: “Sono stufo, voglio mollare. Lo Monaco…”

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi, intervistato da “La Repubblica”, ha spiegato i motivi che hanno portato alla rottura con il nuovo amministratore delegato Pietro Lo Monaco, che si era.

Commenta per primo!

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi, intervistato da “La Repubblica”, ha spiegato i motivi che hanno portato alla rottura con il nuovo amministratore delegato Pietro Lo Monaco, che si era insediato a Genova dopo la fine della sua avventura al Catania. “Lo Monaco ha preso un po troppo alla lettera la faccenda dei pieni poteri. Lui doveva rispondere a me e non solo a se stesso, come ha erroneamente ritenuto. Con Lo Monaco i patti erano chiari: io avrei dovuto occuparmi di comprare e vendere i giocatori, lui di gestire la società. Qualunque operazione, in entrata e in uscita, avrebbe dovuto avere il mio assenso. Lunica trattativa in cui Lo Monaco ha preteso di dettare la linea è quella per Destro. Alla fine riscattarlo dal Siena ci è costato 2 milioni in più”. Il numero uno dei Grifoni ha anche confermato la sua intenzione di cedere la società: “Sono stufo. Non vedo lora di mollare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy