Pisa, scoppia il caso-Gattuso: “Voglio restare”, ma la nuova proprietà sceglie Zeman

Pisa, scoppia il caso-Gattuso: “Voglio restare”, ma la nuova proprietà sceglie Zeman

Caos in casa nerazzurra, con la dirigenza toscana che si divide tra la conferma dell’ex Sion e l’arrivo del boemo.

1 Commento

Gattuso o Zeman?

E’ ormai scoppiato un vero e proprio caso legato alla panchina dei toscani. Il direttore sportivo Lucchesi starebbe infatti spingendo per una riconferma del tecnico ex Sion, autore di una vera e propria cavalcata che – dopo un testa a testa con la capolista Spal – ha portato i nerazzurri in Serie B dopo il trionfo sul Foggia di Roberto De Zerbi in occasione della doppia finale play-off. Dal canto proprio invece il nuovo patron Petroni avrebbe già trovato un accordo con Zdenek Zeman, conscio della volontà – poi ritratta – da parte dello stesso Gattuso di lasciare la Toscana al termine della stagione appena conclusa. L’ingarbugliata matassa verrà sbrogliata a seguito della riunione del consiglio di amministrazione della società, il quale prenderà una decisione definitiva in merito alla questione allenatore. Intanto, nel corso di una intervista rilasciata al QS, Ringhio continua a lanciare frecciatine alla nuova proprietà, giurando fedeltà al ds Lucchesi: “Voglio restare, ma solo in caso di permanenza di Lucchesi. Sono pronto ad andarmene qualora ci fosse Petroni. Con lui non ci parliamo, non mi rappresenta. Entro domani prenderò una decisione sul mio futuro“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Samuele - 1 anno fa

    Dopo le inequivocabili dichiarazioni di Gattuso, mi pare anche troppo normale che il nuovo Patron Petroni abbia già scelto un’altro allenatore…
    E quindi dove sarebbe il caso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy