PERINETTI: “QUALUNQUE ORARIO È OK, PERÒ…”

PERINETTI: “QUALUNQUE ORARIO È OK, PERÒ…”

“Questa situazione per domenica prossima è anomala, la prefettura di Firenze ha preso questa decisione dellanticipo perché non può garantire il deflusso dei tifosi e.

Commenta per primo!

“Questa situazione per domenica prossima è anomala, la prefettura di Firenze ha preso questa decisione dellanticipo perché non può garantire il deflusso dei tifosi e perché non può neanche chiudere lo stadio: sarebbe irrispettoso per i fiorentini. La Fiorentina come club è daccordo con noi nel non giocare in un orario che avvantaggi le rispettive rivali. Ci deve essere contemporaneità e la Lega deve decidere soluzioni alternative: noi giochiamo allorario che stabilirà la lega, purché ci sia contemporaneità con le altre. Qualsiasi momento va bene: 12:30, 15:00, 20:45 è uguale, per noi non fa differenza. Va assicurata la regolarità del campionato”. Così si è espresso il consigliere damministrazione rosanero Giorgio Perinetti, appena intervenuto ai microfoni di “Novanta Minuti” in onda sulle frequenze di Rai Sport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy