PERINETTI: “Puntare su giovani, non sognare big”

PERINETTI: “Puntare su giovani, non sognare big”

“Dobbiamo abituarci e accontentarci di giocatori che possono diventare grandi nomi. I big ormai non sono più acquistabili neanche dalle nostre grandi squadre. Non si possono sognare grandi.

Commenta per primo!

“Dobbiamo abituarci e accontentarci di giocatori che possono diventare grandi nomi. I big ormai non sono più acquistabili neanche dalle nostre grandi squadre. Non si possono sognare grandi nomi. La Lazio, ad esempio, negli utlimi tempi ha cercato giocatori giovani ma di rendimento elevato. Ci sono club che hanno un appeal maggiore in altri campionati”. Queste le parole di Giorgio Perinetti ai microfoni di Radio Manà Manà Sport a proposito del mercato italiano. “Quando non si ha la possibilità di fare investimenti, bisogna migliorare il settore giovanile e lo scouting. Nella fascia alta non siamo più competitivi, i campioni non possiamo permetterceli più”, ha poi aggiunto il consigliere damministrazione rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy