PERINETTI: “Ilicic non è Pastore, ma suo gol ieri..”

PERINETTI: “Ilicic non è Pastore, ma suo gol ieri..”

“Ilicic è sempre stato un grandissimo giocatore, lo era già quando lo avevo visionato prima di arrivare a Palermo. Sabatini è stato bravo a non farselo scappare. Lo abbiamo.

Commenta per primo!

“Ilicic è sempre stato un grandissimo giocatore, lo era già quando lo avevo visionato prima di arrivare a Palermo. Sabatini è stato bravo a non farselo scappare. Lo abbiamo sempre detto: deve trovare continuità, ma adesso gioca più vicino alla porta e riesce ad essere più pericoloso. Tra l’altro ha una forza atletica importante che ha sempre sfruttato poco, e ne ha preso consapevolezza. Nulla da invidiare a Pastore? Sono due giocatori profondamente diversi“. Così Giorgio Perinetti, consigliere d’amministrazione del Palermo, ai microfoni di Palermonews.it. “La sensazione provata ieri al gol di Ilicic è stata bellissima, sia perché stavamo giocando un derby, sia perché guardando la classifica questo pareggio ci serve tantissimo. E’ stato importante non perdere distacco dal Genoa e rosicchiare un punto al Siena. Ovviamente il pubblico catanese ha tifato contro, com’è normale che sia, ma rispondere sul campo in quel modo è stato molto importante per il morale in vista delle prossime 5 partite. Ho pensato subito al punto conquistato e all’importanza per i ragazzi”, ha poi aggiunto il dirigente rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy