PERINETTI: “DICO MIA SU CASO CANDUSSIO”

PERINETTI: “DICO MIA SU CASO CANDUSSIO”

Propensione al cartellino facile da parte degli arbitri: finora per il Palermo otto espulsioni e numerosi gialli. Il responsabile dell’area tecnica del Palermo, Giorgio Perinetti, al Corriere dello.

Commenta per primo!

Propensione al cartellino facile da parte degli arbitri: finora per il Palermo otto espulsioni e numerosi gialli. Il responsabile dell’area tecnica del Palermo, Giorgio Perinetti, al Corriere dello Sport ha detto la sua sulla questione arbitri. “Intanto abbiamo il pubblico più corretto d’Italia. Ci siamo mossi per sottolineare un comportamento aggressivo di un quarto uomo. Il caso Candussio è solo la segnalazione di una possibile anomalia – ha spiegato Perinetti -. Se i vertici non hanno riscontrato nella denuncia niente di strano, siamo lieti di riaverlo perché è un ottimo arbitro. L’ultimo rilievo riguarda una strana statistica: la capolista della B più sanzionata dell’ultima classifica. Non vediamo complotti e rappresaglie. Altrimenti come credere nel calcio?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy